x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Monsano: nella sala slot trovata un ragazzina di 14 anni, sanzione di oltre 6 mila euro

1' di lettura
272

di Sara Santini
redazione@viveremarche.it


slot machine

Nel piano di controllo  del territorio fortemente voluto dal Questore Cesare Capocasa, sono passate al setaccio della squadra Amministrativa le sale gioco della provincia.

A Monsano é stata controllata una sala slot tra le più grandi dell'interland e all'interno é stata trovata una ragazzina di 14 anni, nonostante l'accesso al locale fosse severamente vietato ai minori di 18 anni.

Al titolare, incredulo per l'accaduto, tenuto conto che impiega addetti alla sicurezza all'ingresso della sala, é stata contestata una sanzione amministrativa da 6.600 euro. Ora la Questura trasmetterà gli atti ai Monopoli di Stato che dovranno decidere la sospensione dell'attività di gioco dell'esercizio.

L'attenzione della Questura verso certi fenomeni che potrebbero cagionare ludopatia resta alta, a difesa della fascia debole dei minorenni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Viber e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Viber clicca qui. Per Signal clicca qui.


slot machine

Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2024 alle 11:41 sul giornale del 14 febbraio 2024 - 272 letture






qrcode