x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Jesi Clean, pulizia straordinaria alla stazione ferroviaria

2' di lettura
216

Da Jesi Clean


Una pulizia straordinaria! Abbiamo deciso di definirla così l'evento di pulizia svolto domenica questa dalla nostra associazione in collaborazione con il "Comitato alberi in città" presso la stazione di Jesi, per tanti motivi.

In primo luogo per l'affluenza, in tanti momenti della mattinata, sempre crescente; il quantitativo di rifiuti e tipi di rifiuti raccolti e differenziati, nonché la grinta e il comune scopo di rendere questo pezzo di città, come gli altri, più pulito e accogliente hanno poi reso la mattina di domenica veramente incredibile. Un ringraziamento speciale al comitato alberi in città, agli scout, alla comunità Islamica, al Presidente del comitato di quartiere del Prato Mosca Emanuele, nonché a tutti gli iscritti e cittadini che hanno aderito all'iniziativa e partecipato attivamente.

Ci piacerebbe vedere questo parco con occhi diversi, con una cura diversa da parte di chi deve prendersene cura, soprattutto lateralmente alla stazione e dietro il sottopasso, dove i rifiuti più normali trovati sono stati telai di biciclette, preservativi, escrementi di animali e umani, cartelli stradali, tubi lunghi oltre 6 metri da cantiere, mozziconi, bottiglie di vetro e perfino un portafoglio (segnalato alla polizia, prontamente intervenuta che ci ha confermato esser stato oggetto di denuncia di smarrimento dall'agosto scorso e restituito domenica al proprietario). In occasione dell'evento abbiamo anche dato la possibilità a tutti i partecipanti di iscriversi e con piacere abbiamo notato un grande interesse, sia da parte di giovani che di meno giovani.

Infatti, per agevolare la partecipazione, nonostante i costi per lo svolgimento di questo tipo di attività, abbiamo ridotto i prezzi per le iscrizioni a 5€ per i ragazzi e le ragazze fino a 30 anni e 15€ per tutti i senior. Tutti sono i benvenuti! Non eravamo ancora passati in questo spazio della nostra città e siamo contenti che la nostra iniziativa abbia ricevuto un ottimo riscontro dalla cittadinanza in termini di partecipazione e ci auguriamo, di sensibilizzazione!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2024 alle 11:29 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 216 letture






qrcode