x

SEI IN > VIVERE JESI > CULTURA
comunicato stampa

Elezi (Lega): "Il Marconi Pieralisi orgoglio della formazione made in Marche"

2' di lettura
164

da Lega Marche


“Orgogliosa di aver contribuito con fondi regionali a Robot FTC, prodotto della meccatronica che ha consentito al team dell’Istituto superiore Marconi Pieralisi di Jesi di superare le fasi di selezione della “First-tech-challenge”, classificandosi alla finale che si terrà alla fiera EXPO di Piacenza dall’8 al 10 marzo.

Investire nella formazione è essenziale per garantire sviluppo alle Marche e lavoro ai nostri giovani. L’istituto jesino, più volte premiato per il suo percorso di studi improntato alla valorizzazione di ingegno e creatività che contraddistinguono le Marche in ogni campo, si conferma scuola d’avanguardia oltre che nella robotica, per aver introdotto nell’orario delle lezioni in via sperimentale, primo delle Marche e uno dei pochi a livello nazionale, la disciplina "Intelligenza Artificiale" all'interno dell'Indirizzo Informatica e Telecomunicazioni.

Così la consigliera regionale Lindita Elezi della Lega, membro della commissione consiliare Cultura a margine della visita all’IIS Marconi Pieralisi di Jesi nel corso della quale è stato presentato il robot realizzato in laboratorio grazie al contributo economico della Regione per l’acquisto della componentistica elettronica necessaria per la funzionalità autonoma. Un impegno frutto anche della collaborazione con la consigliera regionale del PD Manuela Bora che ha condiviso con Elezi l’opportunità dell’intervento in considerazione dei risultati e degli standard di qualità della scuola.

“Nel confermare la scelta personale di supportare specifici progetti il cui ruolo è fondamentale per potenziare il territorio nelle sue espressioni di comunità e di servizio, insieme alla collega Bora abbiamo fatto squadra oltre la politica come è giusto che sia quando in ballo ci sono i nostri ragazzi che devono avere le migliori opportunità per crescere professionalmente e come donne e uomini di valore – conclude la consigliera - Ringrazio la dirigente scolastica Maria Rita Fiordelmondo e tutto il corpo docente per il grande impegno e la dedizione con cui si dedicano alla scuola ben oltre gli obblighi di docenza e amministrativi sono emerse tangibilmente nel corso della visita guardando all’entusiasmo e la passione con cui i ragazzi affrontano la scuola”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2024 alle 17:43 sul giornale del 22 febbraio 2024 - 164 letture






qrcode