x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
comunicato stampa

Volley: Clementina 2020 Castelbellino Moie. B1, torna il sorriso contro le romane del S. Lucia

4' di lettura
42

da Clementina Volley - Castelbellino Moie


Doveva essere una partita relativamente abbordabile per le clementine, visto anche il risultato dell’andata e l’andamento del primo set confermava le previsioni, poi le esine si complicano tremendamente la vita tanto da dover ricorrere agli straordinari per domare le arrembanti avversarie.

Il primo parziale scivola via liscio e tranquillo per le bianco-rosso-blu, tanto da permettere a coach Paniconi di dare minutaggio a quasi tutta la panchina. Poi nel secondo, dopo aver iniziato al rallentatore, Saveriano & co. si scuotono, recuperano e passano in vantaggio. Hanno due palle set, che le avversarie riescono ad annullare, ma poi si aggiudicano i vantaggi con relativa facilità.

Nel terzo il vantaggio delle locali viaggia sempre attorno ai 5/6 punti, fino al 24/21 con tre palle match per le esine. Nel finale che non ti aspetti, le ospiti non solo riescono ad impattare a quota 24, ma hanno addirittura la palla del 2 a 1. Ci vuole tutta la grinta e la voglia di vincere delle marchigiane, condito da un mix di errori e prodezze, per chiudere finalmente set e partita con due acuti di Canuti.

1° set. Partenza lanciata delle clementine che lasciano poco spazio alle romane in leggera difficoltà in ricezione, 9/4.

Continua il buon momento delle locali con cap. Saveriano che distribuisce con sagacia a tutte le sue attaccanti, 14/8. Coach Paniconi ritiene che sia il momento di alternare la maggior parte delle interpreti e ordina diversi cambi, con Pizzichini e Usberti che rispondono subito in modo positivo, 20/12.

Le laziali fanno poco per tentare di tornare in partita e il set scorre via verso la sua logica conclusione, 25/17.

2° set. Tutta un’altra storia l’inizio del secondo parziale, con Gatto & co. che tentano di fuggire, 3/7. Coach Paniconi ferma subito il gioco e al ritorno in campo, punto su punto, le clementine recuperano fino a trovare il pareggio con Stafoggia, 10/10.

Il primo vantaggio esino è subito dopo con un missile di Fedeli, 14/13.

Ripreso il ritmo giusto Saveriano e& co. allungano grazie al gioco corale, ma soprattutto con le combinazioni al centro, alle quali, le romane non sono in grado di opporsi, 18/14.

La partita cala leggermente di intensità e il gioco non appare più così spettacolare, a causa dei numerosi errori da parte di entrambe le squadre, con Clementina in controllo, 22/19.

Il finale vede, inaspettato, il ritorno delle ospiti che arrivano fino a giocarsi i vantaggi, ma Stafoggia non si fa intimorire e sigla subito il punto del 2 a 0 per le esine, 26/24.

3° set. Dopo un inizio così, così, con tre errori al servizio, le marchigiane riprendono a marciare con Canuti e Grilli in evidenza, 8/6.

Da posto due Stafoggia si fa sempre trovare pronta e con due punti consecutivi allunga per le sue, 12/7. Spettacolare e lunghissimo scambio a metà set, che vede Stafoggia nell’inedito ruolo di difensore e Ciccolini in quello di finalizzatore. Finisce con la schiacciatrice di Fabriano che stampa un fendente sui quattro metri del campo avversario che manda in visibilio il numeroso pubblico del PalaMartinelli, 19/13. Ormai sembra una passeggiata, ma forse la troppa sicurezza gioca un brutto scherzo alle anconetane che commettono troppi errori, permettendo alle ospiti di riequilibrare il set, 21/21.

Le clementine, spinte dal tifo caloroso degli ultras, accelerano di nuovo e con tre punti consecutivi di Grilli, Usberti e Dalla Rosa, arrivano alla palla match, 24/21.

Il finale, però, non è così a senso unico. Saveriano sbaglia di 1 mm un servizio lungolinea che dà il via alla rimonta delle laziali, le quali arrivano non solo al pareggio ma anche ad avere la palla del set sul 24/25.

Un parziale che sembra non voler finire mai, con le clementine che si permettono il lusso di sbagliare altri due servizi, ma che si conclude con due magici pallonetti di Laura Canuti per il lungo sospiro di sollievo e gli appalusi di tutta la tribuna, 29/27.

CLEMENTINA 2020 VOLLEY – ICS VOLLEY S. LUCIA 3-0 (25/17 – 26/24 – 29/27)

CLEMENTINA 2020 VOLLEY: Dalla Rosa 9, Ciccolini 3, Stafoggia 14, Usberti 2, Fedeli 9, Canuti 11, Grilli 12, Saveriano 1, Pizzichini 1, Paparelli, Boari, Sposetti (L1), Bastari (L2). All. Paniconi

ICS VOLLEY S. LUCIA ROMA: Viselli 3, Culiani, Sturabotti 11, Cottone 15, Croci 1, De Angelis 5, Cherubini 1, Colonnelli, Mazzoni 7, Gatto 1, Cesaroni, Forte, Rumori (L1), Gargano, (L2). All. De Gregoriis

Arbitri: Bolici e Vannuzzi

Clementina 2020: muri 8, batt. v. 5, batt s. 10, att. 39%, ric. 56%, errori punto 20.

ICS Volley S. Lucia: muri 6, batt. v. 9, batt s. 6, att. 27%, ric. 41%, errori punto 16.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2024 alle 11:08 sul giornale del 26 febbraio 2024 - 42 letture






qrcode