x

SEI IN > VIVERE JESI > CULTURA
comunicato stampa

LUAJ: il 2 marzo si parla di Europa con il prof. Riccardo Piccioni

1' di lettura
186

da LUAJ


riccardo piccioni

Sarà aperta a tutti e si terra sabato due marzo alle ore 16 nella sede Luaj in piazza S.Francesco a Jesi una conversazione su di un tema particolarmente importunate e seguito, ovvero la difficile integrazione che passa dagli Stati nazionale all’Unione Europea.

Ad organizzare questa nuova iniziativa la Libera Università degli adulti di Jesi che ancora una volta si vuole porre a favore di tutta la città approfondendo temi di grande interesse ed attualità. La conversazione sarà tenuta dal prof. Riccardo Piccioni che ha conseguito nel 1992 la maturità classica al Liceo “Vittorio Emanuele II” di Jesi, e si è successivamente iscritto al corso di laurea in Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Macerata dove si è prima laureato e poi diventato docente. Nessun dubbio quindi sulla sua capacità di analizzare un tema particolarmente importante anche in vista delle prossime elezioni che dovranno eleggere il nuovo parlamento europeo.

Vale la pena ricordare che gli stati che attualmente compongono l’Unione Europea sono 27, per quasi 450 milioni di abitanti, e che almeno sulla carta hanno come obiettivo istituire le basi di un' Unione tra i popoli europei, salvaguardare la pace e ricercare l'unità politica oltre a garantire, attraverso un’azione comune, i progressi economici e sociali, creare un mercato unico europeo e rafforzare la coesione sociale. Insomma un argomento particolarmente interessante che verrà illustrato dal punto di vista “scientifico” da un docente universitario. Appuntamento dunque sabato 2 marzo alle ore 16 nella sede Luaj in piazza S.Francesco a Jesi per parlare di Europa.



riccardo piccioni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2024 alle 12:29 sul giornale del 27 febbraio 2024 - 186 letture






qrcode