x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Imbrattata la bacheca di FdI, una forca tra le figure disegnate

1' di lettura
250

di Marco Vitaloni
redazione@viverejesi.it


Vandali di nuovo in azione contro Fratelli d’Italia a Jesi.

Ignoti hanno imbrattato la bacheca di FdI nello spazio destinato all’amministrazione e ai gruppi politici nel loggiato sotto al municipio, in piazza Indipendenza. Nella targa, accanto al nome di Fratelli d'Italia, è stata disegnata con un pennarello nero una figura appesa a testa in giù, mentre nello spazio sottostante il simbolo della falce e martello e la stella a cinque punte.

Immediata la reazione del partito cittadino che chiede la condanna del gesto da parte delle altre forze politiche: "Ci auguriamo che gli autori di questo vergognoso atto intimidatorio siano individuati, come i precedenti e soprattutto ci aspettiamo una netta e inequivocabile condanna da parte di tutte le forze politiche, la sinistra in primis, dal sindaco Fiordelmondo, dalla giunta. È un pericoloso e inaccettabile atto di violenza".

"Non è stato sufficiente stracciare il manifesto delle foibe e lasciare un foglietto con il nome di una partigiana serbo bosniaca, ora c'è un crescendo con atti intimidatori, firmati del simbolo della falce e martello con una stella a 5 punte. Partiranno di nuovo le denunce alle forze dell'ordine", scrive FdI Jesi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Viber e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Viber clicca qui. Per Signal clicca qui.


Questo è un articolo pubblicato il 28-02-2024 alle 10:45 sul giornale del 29 febbraio 2024 - 250 letture






qrcode