x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ciclismo: Pasqua e Pasquetta in sella per Allievi e Juniores della Zero24 Cycling Team

2' di lettura
60

da Organizzatori


Doppio appuntamento di Pasqua per gli atleti della società Zero24 Cycling Team. Una rappresentativa perteciperà ad una prestigiosa gara in moutain bike a Esanatoglia (MC), la gara nazionale giovanile SantoporoXC in programma domenica 31 marzo.

Il gruppo più numeroso andrà invece, il lunedì dell’Angelo, a San Mauro Pascoli (FC) per il 34^ Gran Premio su strada.

Dopo una domenica “densa di emozioni”, così come ha definito il DS Alberto Puerini quella di Sant’Elpidio, “una giornata di vero ciclismo, fatta di agonismo, cadute, ripartenze, soddisfazioni, delusioni, rammarichi, pianti e sorrisi”, gli Allevi sono già pronti ad altre iniezioni di adrenalina pura.

L’appuntamento in mountain bike di domenica 31 marzo è al crossodromo Gino Libani Repetti di Esanatoglia (MC) nella due giorni allestita dalla Superbike Bravi Platforms di Castelfidardo. Sarà una gara dal respiro internazionale sul tecnico circuito permanente di cross country, situato nel piccolo borgo marchigiano.

Tra i partenti il campione italiano ciclocross, Allievo della Zero24, Tommaso Cingolani, Filippo Cingolani che ad Esanatoglia vinse l’edizione 2023 davanti al fratello, ed il vice campione dell’Adriatico Cross Tour Alessandro Pazzaglini, Esoridiente Primo Anno del Pedale Chiaravallese.

Partenze alle 10 per Esordienti e alle 13 per gli Allievi.

Passata la Pasqua, il gruppo più numeroso degli Allievi sarà pronto a battagliare per la conquista del 34^ Gran Premio Città di San Mauro Pascoli. A guidare i ciclisti oltre a Puerini ci sarà l’immancabile duo Lancioni - Fiorini.

Partenza alle 16.15 da via Circonvallazione in un percorso da 4,2 chilometri da ripetere ben 11 volte. Nel 2023 si distinse Simone Sasso, con un ottimo quarto posto.

I sei atleti della Juniores andranno, per la prima volta, a Castrocielo, in provincia di Frosinone, dove si disputerà la Coppa Palazzolo – Trofeo Terre Aquinum. E’ una gara che profuma di professionismo, quella del 1 aprile. Da qui sono passati nomi importanti del panorama ciclistico italiano come Vincenzo Nibali.

Il posto giusto per assaporare la rivincita dopo una domenica poco fortunata per tutti gli atleti guidati da Mario Austero, a Vignola (MO), fortemente condizionata da cadute e forature.

Il circuito cittadino che i ciclisti dovranno percorrere sei volte, conta in tutto 95 chilometri. Partenza alle 14.15 con arrivo nella piazza principale di Castrocielo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2024 alle 09:54 sul giornale del 30 marzo 2024 - 60 letture






qrcode