x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Controlli dei Nas per Pasqua: nell'Anconetano segnalate 15 aziende, sanzioni per 8 mila euro

1' di lettura
122

di Marco Vitaloni
senigallia@vivere.it


In occasione dell Pasqua il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute ha intensificato le attività di controllo sui prodotti tipici pasquali, 55 le attività controllate nelle Marche.

Nelle Marche i carabinieri del NAS hanno controllato 55 aziende dedite alla produzione, distribuzione e vendita al dettaglio di prodotti da forno e dolciari pasquali, rilevando inadeguatezze igienico sanitarie sul 90% di queste. Sono state contestate sanzioni amministrative per un totale di 34 mila euro che, in linea di massima, hanno riguardato la mancata applicazione delle procedure legate all’autocontrollo HACCP, la pulizia dei locali e la tracciabilità degli alimenti. Sono stati sequestrati 60 chilogrammi di prodotti da forno e 100 di alimenti vari.

In provincia di Ancona sono state controllate 18 aziende, di cui 15 segnalate all’autorità sanitaria. Sono state elevate 4 sanzioni per un importo complessivo di 8.500 euro.

Nel territorio di Pesaro Urbino sono state visitate 4 strutture, 3 sono state segnalate all’AST e sanzionate per un ammontare complessivo di 4 mila euro.

In provincia di Macerata le ispezioni hanno riguardato 21 attività, 14 sono risultate non in regola: 8 le sanzioni amministrative elevate per un totale di 12.500.

Nel Fermano i controlli hanno interessato 4 aziende e anche in questo caso 3 sono risultate irregolari.

In provincia di Ascoli Piceno le aziende controllate sono state 8, tutte segnalate all’AST picena, sono state elevate sanzioni per 5.000 euro. Inoltre, a seguito di gravi carenze strutturali ed igienico sanitarie riscontrate, è stato emesso un provvedimento di sospensione dell’attività di produzione e vendita di prodotti da forno nei confronti di una delle aziende controllate.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Viber e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Viber clicca qui. Per Signal clicca qui.


Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2024 alle 16:40 sul giornale del 30 marzo 2024 - 122 letture






qrcode