x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Gaspare Spontini torna a Milano per un anno di divulgazione "agit prop"

3' di lettura
58
dalla Fondazione Pergolesi Spontini
www.fondazionepergolesispontini.com

Da decenni ormai la Fondazione Pergolesi Spontini racconta al mondo, a parole ma soprattutto nei fatti, nella carne viva delle sue stagioni, che Spontini non fu solo un compositore apicale per la creazione del gusto europeo, ma anche un intellettuale che assimilò fino in fondo lo spirito dei Lumi e per primo lo applicò alla sua terra madre, l’allora minuscolo villaggio di Maiolati, dove fondò le Opere Pie Spontini, ancora oggi colonna portante dell’assistenza ai deboli sul territorio.

Per rimarcare e rendere plasticamente questo doppio ruolo e doppia vocazione anche fuori dalle Marche, nasce dunque il sodalizio con Massimo Innocenti, Executive CEO di Spontini®Holding, una delle catene più popolari di Milano, regina del mainstream food par excellence, la pizza, partner perfetto per un nuovo percorso creativo e divulgativo di “agit prop” culturale, con performance, secret gigs e tante sorprese di strada e non solo.

La nuova sfida verrà presentata al Museo Teatrale alla Scala con una preziosa conferenza-concerto (ingresso solo su invito) con la partecipazione, tra gli altri, del prof. Emilio Sala, docente di Drammaturgia musicale e Storiografia musicale dell’Università degli Studi di Milano e di Francesco Libetta che, sul pianoforte di Liszt, eseguirà un programma dedicato a Spontini e al suo milieu. Il giorno seguente, mercoledì 10 aprile, Isabella Carloni, attrice, cantante, regista e autrice per il teatro, sarà protagonista del primo, piccolo esperimento performativo presso la storica pizzeria Spontini di via Spontini, 4 (Milano) dalle ore 18.30 alle ore 20.30.

Questo primo passo di un lungo percorso di divulgazione on the road nella città più musicale d’Italia, Milano, è infatti dedicato alla prima fan ed amica di Gaspare Spontini, Giuseppina Bonaparte:

Josephine riceve

Evento divulgativo giocoso, aperto a tutti per scoprire Gaspare Spontini con correttezza sì ma con leggerezza e piacevolezza

La Fondazione Pergolesi Spontini e Spontini Pizza porteranno nella frenetica Milano un momento divulgativo aperto a tutti, che ricordi lo spirito slow delle dolci colline marchigiane, dove ‘cultura’ rima sempre con inclusività, orizzontalità del messaggio e piacevolezza del vivere: Josephine riceve.

Dalle 18.30 alle 20.30 un’ironica e garbata Josephine Beauharnais, moglie di Napoleone, Imperatrice di Francia, ma soprattutto creola golosa, di grande fascino, garbo e bellezza, protettrice e prima fan di Gaspare Spontini, donna di mondo e maestra nell’arte della conversazione coinvolgerà il pubblico della Pizzeria Spontini in una performance dedicata alla vita del grande compositore e benefattore marchigiano, offrendo un petit goûter o una rosa a chiunque voglia conversare e giocare con lei, scoprendo così perché anche oggi noi dobbiamo conoscere ed amare Gaspare Spontini.

Il progetto nasce dalla volontà di sfidare la curiosità dei milanesi con mano di velluto e sorridente ironia, con lo spirito di ospitalità dei marchigiani per cui nessun ospite deve andarsene senza aver gustato le delizie di casa, una buona conversazione e magari, tra un selfie ed un reel, conservare nuove idee, nuovi stimoli per un ascolto o una serata diversa all’opera.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2024 alle 19:25 sul giornale del 03 aprile 2024 - 58 letture






qrcode