x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
comunicato stampa

Rugby: per Jesi '70, ritorno al successo

3' di lettura
110
da Rugby Jesi '70
www.rugbyjesi.it

Obiettivo centrato, il Rugby Jesi ’70 batte tra le mura amiche il Firenze Rugby 1931 (46-12 il risultato finale) e riassapora la gioia del successo dopo le ultime, anche rocambolesche, battute d’arresto. Una vittoria nel segno del ricordo di Adriano Trillini, figura da sempre vicina al mondo del rugby, prima come giocatore e poi come sostenitore della società, scomparso nei giorni scorsi. Per ricordarlo, ieri prima della gara, è stato osservato un minuto di raccoglimento.

«Una domenica - dice il coach dei Leoni e direttore tecnico della società jesina Marco De Rossi - vissuta nel nostro impianto con le gare casalinghe sia della Seniores sia delle due Under 16 e 18. La Under 16, contro Carpi, ha vinto bene e con un punteggio ampio, la Under 18 contro una squadra forte come Pesaro ha messo in campo una gran bella prestazione, pur perdendo di poco. E poi, finalmente, il ritorno alla vittoria della Seniores in Serie B. Da due settimane eravamo concentrati su questa partita e l'avevamo preparata bene, i ragazzi l'hanno vinta con un approccio fantastico».

Spiega De Rossi: «Siamo partiti dominando nei primi 20 minuti, poi c'è stato un piccolo rientro di Firenze che ha provato a recuperare. Ma siamo stati bravi a difendere. Nel secondo tempo abbiamo ritrovato il nostro gioco e segnato alla fine 46 punti. Ci fa felici il fatto di essere riusciti a segnare sia con la mischia sia con la tre quarti, come l'avevamo impostata». Un successo che spezza la serie negativa. «Non è facile reagire dopo tanti risultati no - evidenzia De Rossi - ma i ragazzi l'avevano preparata bene e volevano tornare a vincere. Ci siamo riusciti, giocando anche un bel rugby».

Nel prossimo turno, il 21 aprile, il Rugby Jesi '70 andrà a fare visita al Bologna, terzo in classifica. Nella gara di andata, la vittoria centrata a Jesi contro i felsinei rappresentò il top del cammino dei Leoni. «Andremo a giocarcela convinti delle nostre potenzialità - dice De Rossi - ben sapendo che Bologna è una squadre forte, tra le prime del campionato, e contro cui sarà durissima. Ma lavoreremo per essere pronti».

Risultati: Romagna - Highlanders Formigine 111-0; Rugby Pieve- Rugby Gubbio 1984 40-13; U.R. San Benedetto - Bologna Rugby 22-38; Rugby Jesi '70 - Firenze Rugby 1931 46-12; Lions Amaranto- Colorno 13-43; Cus Siena - Modena Rugby 0-38

Classifica: Romagna 90; Colorno 77; Bologna Rugby 75; Modena Rugby 74; Rugby Pieve 54; U.R. San Benedetto 47; Cus Siena 40; Rugby Jesi '70 38; Lions Amaranto 33; Rugby Gubbio 1984 28; Firenze Rugby 1931 15; Highlanders Formigine 12

Prossimo turno (21 aprile): Modena Rugby - Romagna; Rugby Gubbio 1984 - U.R. San Benedetto; Bologna Rugby - Rugby Jesi '70; Firenze Rugby 1931 - Lions Amaranto; Colorno - Rugby Pieve; Highlanders Formigine - Cus Siena



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2024 alle 10:40 sul giornale del 16 aprile 2024 - 110 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode