x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il Liceo Artistico "Mannucci" e l'esperienza del progetto Erasmus+ Jean Monnet "Citizens in action"

2' di lettura
210

da Liceo Artistico Mannucci


Il Liceo Artistico Mannucci, con la sua sede a Jesi, celebra la seconda annualità del progetto Erasmus+ azione Jean Monnet intitolato "Citizens in Action". Quest'anno, l'iniziativa ha visto la partecipazione attiva di più di 100 persone tra studenti e accompagnatori, di nazionalità differenti (Italiani, Greci, Lettoni e Rumeni), in un viaggio formativo che ha toccato le istituzioni europee più significative.

Il progetto ha avuto un avvio dinamico con attività di conoscenza reciproca presso il Parlamento Europeo a Bruxelles. Qui, il dibattito su tematiche quali la cittadinanza europea ha visto interventi di rilievo da parte di Fabrizia Panzetti capo unità per il Mediterraneo e il Medio Oriente e della Project Officer Monika Bochenek, suscitando grande interesse tra studenti e docenti.

Il secondo giorno di attività si è svolto presso il Comitato delle Regioni, dove il Prof. Ernesto Marcheggiani, docente universitario in Belgio, ha discusso la tutela del paesaggio europeo, approfondendo la concezione del termine "Paesaggio" in Europa. L'importanza delle questioni di genere è stata poi evidenziata dalla prof.ssa Caterina del Colle, che ha messo in luce l'importanza del linguaggio e la necessità di lavorare per una società più matura e consapevole di questi temi.

Il culmine del progetto è stato raggiunto nel terzo giorno con la cerimonia di "rinascita alla cittadinanza europea". Gli studenti, come cittadini attivi, hanno partecipato a questa significativa cerimonia con l'intervento degli eurodeputati Camilla Laureti e Brando Benifei, che hanno mostrato grande interesse e partecipazione.

Il dirigente scolastico, Luca Serafini, ha sottolineato l'importanza dell'iniziativa: "Tale progetto ha gettato le basi per la costruzione ed il consolidamento dei sentimenti di cittadinanza, identità e cultura europea nei giovani cittadini e nei loro docenti, rappresentando così un seme di speranza per un futuro di pace e armonia anche oltre i confini europei".

Con questa esperienza, il Liceo Artistico Mannucci, con la coordinatrice del progetto prof.ssa Guardati Greta, conferma il suo impegno nell'educazione internazionale e nella formazione di giovani cittadini consapevoli e attivi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2024 alle 16:59 sul giornale del 20 aprile 2024 - 210 letture






qrcode