x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
comunicato stampa

Volley: Serie B1, Liberi e Forti 1914 vs Pieralisi Jesi 1-3

2' di lettura
68

da Pieralisi Jesi


Parte meglio la formazione di casa (7-3) a caccia di punti salvezza. Sabbatini chiama time-out sul 12-7, la Pieralisi resta indietro, frenata dai tanti errori in battuta (17-12).

Il ritmo gara lentamente migliora e Peretti e compagne pareggiano il conto sul 20-20. Si lotta punto a punto con la Liberi e Forti che conquista il 24-23 prima di subire il sorpasso jesino, grazie anche al fondamentale del muro con il quale si chiude l’ultimo scambio.

Nel secondo set, la Pieralisi inizia bene (3-8), appare più determinata e precisa (7-12). Le fiorentine provano a restare aggrappate alla partita (15-15) e ci riescono fino al 22-22 quando le jesine allungano col servizio, andando poi a chiudere di nuovo a muro.

Nel terzo, la Pieralisi dopo un buon avvio (3-8 e 15-20), viene rimontata da una Liberi e Forti che dà l’anima per strappare un set alle avversarie e restare in corsa. Sul 21-21, inizia un lunghissimo testa a testa con le jesine che conquistano cinque palle match senza riuscire a concludere: così la volata finale sorride alle fiorentine.

Sulle ali dell’entusiasmo, le padrone di casa iniziano bene il quarto set (12-7) salvo poi subire la rimonta ed il sorpasso della Pieralisi che sul 14-11 spinge in attacco sorretta da una grande difesa. Vannini chiama time-out sul 17-20, le jesine proseguono senza problemi e vanno a chiudere l’ultima di campionato con la vittoria numero 19. Sabato prossimo scatteranno i play-off promozione.

LIBERI E FORTI FIRENZE:
Coluccini (L1), Alberti, Costamagna 20, Becucci n.e., Trimarchi (L2), Toccafondo 11, Galli n.e., Bruni 13, Degli Innocenti 3, Goretti 2, Sacchetti 5, Migliarini 4, Pieraccioni 8. All. Vannini

PIERALISI JESI:
Quinteros 2, Girini (L2), Cecconi (L1), Pepa, Paolucci 14, Peretti 7, Castellucci 8, Marcelli 2, Miecchi 1, Pomili 13, Milletti 15, Moretto 14. All. Sabbatini

ARBITRI:
Chirieletti e Almanza

PARZIALI:
25-27, 22-25, 34-32, 18-25.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2024 alle 09:10 sul giornale del 13 maggio 2024 - 68 letture






qrcode