x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Maiolati Spontini: l’undicesima Giornata “Prevenzione e sicurezza” nel parco Montessori a Moie

2' di lettura
148
dal Comune di Maiolati Spontini
www.comune.maiolatispontini.an.it

Uno spiegamento di uomini e mezzi imponente, che metterà in vetrina le più moderne apparecchiature e strumentazioni dei vari corpi di Protezione civile, forze dell’ordine e pronto intervento della regione. Parliamo della “Giornata per la Prevenzione e la sicurezza” in programma nella mattinata di sabato 18 maggio (dalle 8 alle 13) nel parco Montessori, di fronte al plesso scolastico di via Venezia.

Si tratta dell’undicesima edizione dell’iniziativa: un evento itinerante, nei vari Comuni della provincia di Ancona, che si era svolto l’ultima volta a Moie nel 2015. Una giornata dedicata agli alunni dell’Istituto comprensivo “Carlo Urbani” di Moie che hanno partecipato alle lezioni del progetto “Prevenzione e sicurezza scuole”, portato avanti dal Gruppo formatori di Castelplanio, formato da dodici volontari e coordinato da Lorenzo Mazzieri. Gli studenti avranno la possibilità di vedere e incontrare da vicino forze militari e associazioni di volontariato.

Incontreranno Aeronautica militare, Capitaneria di porto, Carabinieri, Carabinieri forestali, Polizia di Stato, Polizia Locale, Soccorso alpino speleologico, Corpo nazionale alpini, Croce rossa militare, Guardia di Finanza, 112 Emergenza, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Vigili del fuoco e i volontari di Protezione civile, Unità cinofile da soccorso, Croce rossa italiana, Anpas, Carabinieri, vigilanza antincendio boschivo e Vigili del fuoco. Saranno eseguite esercitazioni di emergenza simulata alla presenza di rappresentanti delle autorità nazionali, regionali e locali e del Dipartimento di Protezione civile nazionale e della Regione Marche.

Gli studenti «saranno impegnati in percorsi ludico-didattici e formativi – spiega il coordinatore provinciale della Protezione civile e referente del progetto Mazzieri – sui temi della sicurezza e sulle procedure di emergenza da adottare in caso di calamità, sull'organizzazione e sulle principali attività della Protezione civile e dei corpi presenti, a conclusione degli incontri realizzati durante l’anno scolastico. L’evento di sabato è fondamentale per far capire ai ragazzi il sistema completo di Protezione civile, di tutte le forze civili e militari, l’importanza del rispetto delle regole e dei ruoli e quali azioni vengano messe in capo nel momento emergenziale».

La giornata “Prevenzione e sicurezza” è nata nel 2012 ed ha coinvolto gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado delle scuole della Media Vallesina, i corpi civili e militari oltre alle varie squadre comunali di Protezione civile. L’iniziativa è stata riproposta negli anni successivi con crescente successo.

La manifestazione di sabato a Moie vedrà impegnati circa 330 volontari e oltre 150 operatori delle forze dell’ordine, con circa 150 mezzi complessivi esposti. Oltre alle tante autorità che hanno garantito la loro presenza, ci saranno i docenti e ben 590 alunni delle scuole elementari e medie dell’Istituto comprensivo "Carlo Urbani".




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2024 alle 09:39 sul giornale del 16 maggio 2024 - 148 letture






qrcode