x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
comunicato stampa

Rugby subacqueo: a Jesi l'Open League 2024

2' di lettura
150

da Organizzatori


Torna a Jesi l'Open League di Rugby Subacqueo edizione 2024. Sabato 18 maggio e domenica 19 maggio, presso la piscina dell'Hotel Federico II.

Dopo la riuscita edizione del 2023, si ritrovano a Jesi 13 squadre provenienti da tutta Europa per confrontarsi sott'acqua. L’organizzazione dell'evento sportivo è stata affidata all'ormai consolidata esperienza della ASD MONSUB di Jesi. Le spettacolari azioni subacquee saranno visibili su appositi schermi messi a disposizione del pubblico presente e verranno trasmesse in diretta streaming sul canale youtube dell’Open League. Le squadre che parteciperanno provengono da Spagna, Francia, Austria, Grecia, Svezia e chiaramente Italia. Il rugby subacqueo è un gioco di squadra molto dinamico e atletico che si svolge in uno specchio d'acqua profondo tra i 3,5 e i 5 metri e per questo motivo è l'unico sport ad essere realmente giocato nelle tre dimensioni dello spazio!

Due squadre di dodici giocatori ciascuna si affrontano con l'obiettivo di fare gol nel canestro avversario, posto sul fondo della piscina. Al segnale dell’arbitro sei giocatori per squadra sono già in acqua e s'immergono per conquistare la palla di gioco, una sfera riempita di acqua salata che tende naturalmente ad affondare. Altri sei giocatori sul bordo vasca attendono l’uscita dei compagni per dare loro il cambio nelle azioni. Chi porta la palla, come nel rugby di superficie, può fare contatto o subirlo con gli altri giocatori.

Le gare si svolgeranno dalla mattinata del sabato a partire dalle ore 9:00 fino a circa le 19:00. Riprenderanno la domenica alle ore 08:30 per terminare nel primissimo pomeriggio. Ogni partita sono due tempi da 10 minuti senza stop time. L'ingresso al pubblico è libero e gratuito, siete tutti invitati a partecipare numerosi e a far sentire il vostro tifo per la squadra di casa Monsub Jesi!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2024 alle 20:49 sul giornale del 18 maggio 2024 - 150 letture






qrcode