x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Domenica nell’area dei Giardini pubblici tornano i clown di Vip Vallesina per la 20° Giornata del Naso Rosso

2' di lettura
404

dal Vip Clown Vallesina Onlus


Domenica 26 maggio, dalle 10.00 alle 19.00, i clown di VIP (Viviamo in Positivo) Vallesina ODV festeggeranno, con il patrocinio del Comune di Jesi, la 20° Giornata del Naso Rosso nell’area dei Giardini Pubblici di Jesi.

L'associazione di clownterapia di Jesi è una delle 72 organizzazioni locali che fanno parte della Federazione VIP Italia e dal 2010 svolge le sue attività di volontariato clown all’Ospedale Carlo Urbani, nelle case di riposo e nelle scuole della Vallesina.

La Giornata del Naso Rosso (GNR) è un appuntamento annuale nel quale tutte le associazioni della federazione scendono in piazza raccogliendo fondi per i progetti e le attività di formazione, e soprattutto per farsi conoscere sul territorio e promuovere e sensibilizzare il grande valore condiviso del Viviamo In Positivo.

Il tema di quest’anno è la Magia del Naso Rosso, per una giornata senza pensieri in cui grandi e bambini di tutte le età potranno divertirsi con le attività pensate, create e tenute dai volontari clown di VIP Vallesina. Durante la giornata ci saranno giochi, laboratori creativi e di bolle di sapone, truccabimbi, balli e una pesca di beneficenza. In questa occasione si venderanno anche i biglietti della lotteria solidale.

La giornata si concluderà con un divertente spettacolo di clownerie alle ore 18.30.

“A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni. “

Questa è l’unica occasione in cui i Volontari Clown VIP sono autorizzati a raccogliere fondi in piazza per VIP Italia. Ricordiamo che i Volontari Clown VIP sono sempre riconoscibili, anche durante la Giornata del Naso Rosso, per il loro camice con colletto rosso, maniche a strisce bianco/verdi e bianco/gialle, scritta “ViviamoInPositivo” sulla schiena.

Per sapere di più su VIP Clown Vallesina ODV.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2024 alle 17:41 sul giornale del 20 maggio 2024 - 404 letture






qrcode