x

SEI IN > VIVERE JESI > SPETTACOLI
comunicato stampa

Jesi Music Festival 2024, inizia la stagione targata lo sBARello ai Giardini pubblici: i Kurnalcool al primo concerto

3' di lettura
308

da Organizzatori


La stagione musicale allo sBARello di Jesi è ai nastri di partenza. Da venerdì 31 maggio prende il via Jesi Music Festival 2024 ai giardini pubblici di Viale Cavallotti. Ad inaugurare gli eventi di musica live dell’estate saranno i Kurnalcool, per una serata a tutto rock.

«Inaugurare i live estivi con i Kurnalcool significa iniziare con il giusto sprint! – afferma Matteo Montesi, gestore dello chalet lo sBARello dei giardini pubblici di Jesi – Il loro concerto della scorsa stagione ai giardini è stato memorabile. I Kurnalcool sono capaci di farci fare a tutti un salto indietro nel tempo perché tra gli anni ’80 e ’90 sono stati la colonna sonora di una intera generazione di marchigiani. A distanza di anni la loro energia è rimasta tale, ed è bello veder scatenarsi sotto il palco fan dalle età più diverse, a partire dai giovanissimi!».

Il programma della giornata di venerdì avrà inizio alle ore 18 con l’aperitivo con music selection by Matteo lo sBARello, e i panini con porchetta, ciauscolo e mortadella di Tomassoni. Alle 21.30 saliranno sul palco i Kurnalcool.

«Abbiamo iniziato l’anno con una nuova scaletta dove oltre ai grandi classici trovano spazio le canzoni più votate del sondaggio che abbiamo pubblicato recentemente sulla nostra pagina Facebook. La novità è il Medley bomba dove abbiamo inserito alcune delle canzoni più Vi’ Metal che abbiamo – affermano i Kurnalcool - Siamo contentissimi di suonare di nuovo allo sBARello per due motivi: perché Matteo Montesi è un amico e cerca di organizzare sempre alla perfezione i suoi eventi e perché Jesi è il centro della Vallesina dove tutto il Verdicchio nasce! Il concerto del 31 maggio sarà sicuramente di forte impatto perchè abbiamo sempre una gran voglia di divertirci e far divertire!». Le “Kurnakkie” della formazione 2024 sono: Ricky Tyger Bigwhite, voce; John Big George, voce; Michael Trilling, chitarre; Mark Nardiello, chitarre; Andreas Kleinestein, basso; Max Vortex, batteria; Jay Jay Guasto, batteria.

I Kurnalcool nascono nel 1986 e nel giro di pochi mesi sono riusciti ad imporsi all'attenzione del pubblico. I Kurnalcool sono gli inventori del "VI' METAL" cioè hard rock con testi che raccontano storie realmente capitate ai componenti del gruppo ed ai loro amici usando un linguaggio giovanile corrente. Ed è per questo motivo che i Kurnalcool col passare del tempo sono diventati nelle Marche una vera e propria cult band osannata dai loro numerosi fan. Nel 1991 il gruppo si scioglie ma sei anni dopo, pressati dalle richieste dei vecchi fans ormai cresciuti e dai loro fratelli minori, la band decide di ritornare sulla scena per alcune serate commemorative. Di lì a poco arriva loro la proposta per l'incisione di un cd che si concretizza dopo pochi mesi con l'uscita di “Bumba atomika”. Tra i sette album incisi, il sesto disco della band “Vì”, pubblicato nel 2010, viene definito un lavoro musicalmente più metal e più maturo nei testi e viene recensito più che positivamente da tutte le testate giornalistiche metal italiane.

Nel mese di giugno gli appuntamenti Jesi Music Festival sono: domenica 23 dalle ore 17 stand informativo di Amnesty International – Antenna Jesi e alle 21 concerto di Ninacorre live band “Note di libertà”, musica e parole; venerdì 28 giugno ore 21.00 Led Zeppeling tribute con Zoso live band. Nel calendario di eventi sono inclusi anche i festeggiamenti per il 20esimo scudetto dell’Inter, domenica 16 giugno ore 17.

Il cartellone del Festival è reso possibile anche grazie alla collaborazione del Comune di Jesi e di partner quali Pepito ristorante pizzeria, Hedonè istituto di bellezza, Ottica Più, Commerciando al Mercatino. BCC di Ancona e Falconara Marittima, Pacenti Assicurazioni.

Ingresso libero. Infoline: Matteo 3334939687 email: losbarello@gmail.com





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2024 alle 16:22 sul giornale del 29 maggio 2024 - 308 letture






qrcode