Quantcast
...

Sarà che passano gli anni e ti senti più vecchio, sarà che lo sport ti dà la possibilità di conoscere tanti giocatori, allenatori, dirigenti, c’è sempre un momento in cui ti accorgi, che, se lo sport lascia sempre meno spazio ai sentimenti, ti affezioni a qualcuno.


...

La segreteria dell’Aurora basket, che si trova presso la Palestra di Via del Prato, a suo tempo ribattezzata Primo Novelli, è stata intitolata ad un altro personaggio storico, per la palla a spicchi jesina, Armando Bigi.


...

Aveva già provato a fare una brutta figura al Carotti, riuscendo, qualche settimane prima, quando aveva dimenticato di espellere un giocatore della Vigor Senigallia, al secondo fallo di mano volontario.












...

Brutta prestazione di una The Supporter che lascia sul campo i due punti e, forse i play-off, con l’obbligo di doversi guardare alle spalle, visto che la salvezza, il primo obiettivo di stagione, non è ancora in cassaforte.



...

In una giornata di rinvii, due partite si giocheranno a data da destinarsi, The Supporter Jesi fa l’unica cosa che realmente serviva ed era chiamata a fare: vince e si mantiene in zona play-off. Ma che fatica contro la squadra, sulla carta più debole del girone!






...

Alla squadra di Ghizzinardi non è riuscita l’impresa sul campo del Cividale, una delle due squadre che hanno chiuso in testa alla classifica, la prima fase del girone C1, ma il coach jesino sicuramente passerà una notte insonne, per una occasione che, a nostro avviso, la squadra poteva sfruttare meglio.


...

A volte ti guardi intorno ed hai l’impressione che il mondo sia così grande che è facile perdersi, sparire lontano dagli occhi di tutti, a volte invece, al contrario, lo trovi tanto piccolo, che è un attimo incontrare qualcuno che non vedi da anni.


...

In attesa della gara d’esordio della seconda fase, sabato 20 marzo sul campo del forte Cividale di coach Pillastrini,The Supporter rinforza il proprio roster con l’arrivo dell’ala Mario Mancini, giovane – classe 1999 – ma già con esperienze significative.




...

La partita contro il Giulianova dell’ex Zanchi – oltre 140 partite come coach dell’Aurora – va in archivio, con due uniche certezze, la vittoria e il vantaggio negli scontri diretti, contro gli abruzzesi. Tutto il resto da dimenticare.





...

Uno sguardo distratto al tabellone, 50-65, farebbe pensare a una disfatta, ma così non è stato. A scanso di equivoci Fabriano ha vinto con merito, sfruttando come meglio poteva le sue potenzialità, contro un’Aurora che, arrivata in riserva, si è dovuta arrendere, ma solo nell’ultimo quarto.


...

Un’Aurora condizionata dalle assenze e dalle precarie condizioni di alcuni giocatori, ha lasciato i due punti ad un Teramo che ha saputo essere cinico solo nelle battute finali dell’ultimo quarto, quando è riuscito a premere sull’acceleratore, trovando l’allungo vincente.


...

La Scuola Musicale G.B. Pergolesi di Jesi In collaborazione con la casa editrice Le Mezzelane ed il Club autori jesini, con il patrocinio Comune di Jesi, organizza la prima edizione di un premio letterario rivolto a tutti gli autori della penisola.