Quantcast

...

"Insufficienti le disponibilità dell’azienda, ad oggi ci sono ancora oltre 250 esuberi e l’insaturazione dei siti produttivi, è fondamentale uno sforzo ulteriore per provare a costruire un progetto condiviso, ad oggi, solo a parole. ma un primo passo è stato fatto. Ora è il momento che le Istituzioni dicano chiaramente quali sono gli strumenti promessi per sostenere il piano di reshoring."




...

L’auto è spesso una di famiglia. Oltre all’affidabilità e magari al risparmio, l’auto da sempre ci accompagna quotidianamente in lunghi tragitti da casa al lavoro, deve quindi essere comoda, spaziosa, agile nel traffico oppure sportiva e alla moda se è questo il tuo stile di vita. La nostra auto in fondo dice sempre anche qualcosa di noi, e se decidi di cambiarla devi avere le idee chiare su cosa hai realmente bisogno.



...

Ci possono essere molti motivi differenti per cui una campagna di marketing può essere efficace o no, ma a volte ci sono idee geniali che fanno sì che una campagna passi alla storia.
È questo il caso di alcune campagne iconiche.








...

In passato erano soltanto le multinazionali e le grandi aziende ad utilizzare i big data, allo scopo di ottimizzare la propria capacità decisionale e migliorare le strategie di marketing. Si trattava infatti di processi non accessibili a tutte le imprese, in quanto richiedevano investimenti considerevoli e un accesso privilegiato a grandi quantità di informazioni.











...

Il settore finanziario è stato uno dei più colpiti dagli effetti indiretti della pandemia, poiché la crisi di liquidità che ha interessato le aziende ha avuto un forte riverbero su tutto il sistema.




...

Fare trading online è la passione di molti, ma occorre sempre prestare attenzione ai portali cui si fa riferimento: organi come la cipriota Cysec e l'italiana CONSOB, infatti, verificano di continuo l'attendibilità dei broker per accertarsi che gli investitori possano operare in sicurezza e senza rischi.


...

Per la terza settimana consecutiva crescono i casi di Coronavirus nelle Marche. A differenza delle settimane precedenti però la maggior parte dei casi non sono più concentrati in provincia di Ascoli. Le provincie di Pesaro e Ancona hanno più casi di Ascoli e anche Macerata ha molti casi. Il numero dei casi è più contenuto solo in provincia di Fermo.