Quantcast
...

Rugby Jesi ’70, prosegue la marcia di avvicinamento della Seniores affidata alla guida di coach Marco De Rossi al debutto in campionato del 9 ottobre, in casa degli Highlanders Formigine. Martedì scorso per i Leoni di De Rossi allenamento interno con il quindici di Serie C del Fano, sabato prossimo 1 ottobre si replica, ancora a Jesi, con Macerata. E intanto arriva un elemento in più a rimpolpare l’organico, il mediano Francesco Dodi da Parma.


...

«Una prima amichevole, dopo tanto tempo che non vedevo giocare i ragazzi. Tra noi e l’avversario si può dire ci fossero quasi tre categorie di differenza, sono contento di come ha risposto la squadra. E adesso, a tre settimane dal via al campionato, tutti al lavoro senza sconti per mantenere la promessa che ci siamo fatti della salvezza».


...

Ancora un sabato di doppio Open Day da vivere al “Latini” di via Mazzangrugno, dopo il successo di attenzione e interesse riscosso, nella postazione dell’antistadio del Carotti, dalla partecipazione alla Notte Azzurra dello sport il 10 settembre scorso.



...

L’intera famiglia – è proprio il caso di dirlo - del Rugby Jesi ’70 è pronta a rimettersi in moto: dai baby del minirugby, alla ripresa degli allenamenti da lunedì prossimo 5 settembre, a genitori e dirigenti, al lavoro sull’impianto di via Mazzangrugno per tirarne ogni angolo a lucido per la piena ripresa dopo la pausa estiva.


...

«Un buon inizio, nei numeri e nello spirito. Cominciamo a lavorare insieme e a conoscerci». Così Marco De Rossi, direttore generale del Rugby Jesi ’70, dopo il raduno e il via alla preparazione della Seniores jesina in vista del nuovo campionato di Serie B. Della prima squadra jesina, De Rossi sarà anche la guida tecnica. Questa infine la scelta maturata in seno alla società di via Mazzangrugno.



...

Esordio il 9 ottobre facendo visita agli Highlanders Formigine, prima casalinga alla seconda giornata il 16 ottobre ricevendo al “Latini” il Cus Siena. Il derby marchigiano con San Benedetto del Tronto in chiusura di cammino: il 22 gennaio a Jesi per l’ultima d’andata, il 14 maggio in trasferta a conclusione del campionato.



...

C’è Jesi, fra le sedi dei sette nuovi Poli di Sviluppo U17/U18 cui la Federazione Italiana Rugby ha deciso di dare vita dal 1 luglio prossimo in tutta Italia. La candidatura che ha visto Jesi collaborare con Pesaro è stata accolta dal Consiglio Federale. Una sinergia con ruoli ben definiti, con Jesi che metterà a disposizione impianto e struttura logistica e organizzativa, e Pesaro che avrà la direzione tecnica con 2 allenatori su 3 e il responsabile tecnico Nick Scott.



...

Il saluto del capitano, all’ultima gara stagionale. Prima di scendere in campo a Roma, in casa del Roma Olimpic Club, nell’appuntamento di chiusura del campionato di Serie B 2021-22, Nicola Pulita, capitano del Rugby Jesi ’70, si è voluto rivolgere ai suoi compagni di squadra.







...

Sarà un Primo Maggio di rugby al “Latini” di Jesi: domenica prossima alle 15,30 infatti i padroni di casa del Rugby Jesi ’70 torneranno di scena fra le mura amiche, ricevendo il Florentia, attuale seconda forza della classifica. Di certo, non il più agevole e il migliore degli avversari per un quindici come quello dei Leoni che, dopo due gare saltate causa assenze Covid, arriva dal pesante stop (63-5) dell’ultimo turno nella tana di Modena.


...

Verso, finalmente, il ritorno in campo: dopo gli ultimi due appuntamenti saltati causa assenza Covid (la trasferta in casa dei Lions Amaranto e la gara casalinga con Parma), la Seniores del Rugby Jesi ’70 si prepara a salire a Modena domenica prossima 24 aprile per riprendere il cammino nel campionato di Serie B.






...

Una domenica speciale, vissuta con addosso maglie e spirito del progetto RugbyAmo per affrontare, a testa alta, un grande avversario. È quella scorsa per il Rugby Jesi ’70: al “Latini” arrivava il Livorno Rugby, quarta forza della classifica con la quale confrontarsi con una formazione quanto mai verde.



...

Finalmente la vittoria, la prima sul campo. Il Rugby Jesi ’70 supera 15-10 al “Latini” di via Mazzangrugno il fanalino di coda Imola Rugby e può esultare per il primo traguardo di un’annata dalle mille difficoltà.


...

Oltre due mesi dopo l’ultima gara, giocata il 12 dicembre scorso, il Rugby Jesi ’70 ha finalmente potuto ritrovare il campo: al “Latini” di via Mazzangrugno, nella partita valida per l’undicesima giornata nel rimescolato calendario del campionato di Serie B, è finita con la netta vittoria, per 7-40, della quarta forza della classifica Rugby Roma Olimpic.


...

«Siamo ansiosi di tornare in campo. Dopo tutto questo tempo, è come se partisse un’altra stagione. Ma nelle ultime settimane abbiamo recuperato giocatori e ci siamo preparati bene». Così coach German Greco mette nel mirino con la sua Rugby Jesi ’70 la ripresa del campionato di domenica prossima 20 febbraio: al “Latini” di via Mazzangrugno, i Leoni ospiteranno il Roma Olimpic. Primo di tre appuntamenti casalinghi in serie, per un ciclo che proseguirà contro Imola (27 febbraio) e Livorno (6 marzo).


...

«Orgogliosi di continuare a sostenere e affiancare una società come il Rugby Jesi ’70 e uno sport dai principi in cui crediamo: lavorare insieme per vincere». Così Gianluca Spallotta, presidente di Quark Srl, in merito al rinnovo dell’accordo di sponsorizzazione della società sportiva jesina da parte dell’azienda leader nel campo dei servizi specializzati per la sicurezza e la salubrità degli ambienti. Amicizia e collaborazione di vecchia data fra le due realtà, che proseguono insieme i loro cammini.


...

Rugby Jesi – Roma Olimpic il 20 febbraio prossimo, Rugby Je­­si – Imola il 27 e infine Rugby Jesi – Livorno il 6 marzo: un tris di appuntamenti casalinghi in serie per riprendere il cammino nel campionato di B dopo la pausa forzata di gennaio. I Leoni jesini di coach German Greco sono pronti. «Davvero una buona notizia, il fatto che si riprenda a giocare- commenta il tecnico di Armstrong, Argentina – finalmente, torniamo a lavorare con un obiettivo. Sono assolutamente contento».



...

«La testa e le emozioni, come i muscoli, vanno allenate. Il punto è trovare un “perché” forte a quello che si fa, che non è mai legato al risultato ma è sempre la risposta ad un bisogno emotivo». Davide Coscarella è il mental coach della Seniores del Rugby Jesi ’70.