Quantcast


...

La Fondazione Pergolesi Spontini abbraccia il suo pubblico per tornare a vivere insieme la bellezza dell’esperienza teatrale dal vivo. Con un doppio cartellone, quello del XXI PERGOLESI SPONTINI FESTIVAL dal 22 agosto al 2 ottobre a Jesi e a Maiolati Spontini, e con la 54^ STAGIONE LIRICA DI TRADIZIONE DEL TEATRO PERGOLESI DI JESI, dedicata a Carlo Perucci, tra agosto e dicembre 2021.


...

EFFEUNOFEST è pronto a dare il via alla sua quinta edizione. Dopo una scorsa edizione mediata da uno schermo che ha permesso lo svolgimento degli eventi a distanza, le esposizioni, gli incontri con gli autori e i numerosi workshop, nel rispetto del distanziamento e delle normative anti-covid, riprenderanno dal vivo.










...

Il Teatro Pergolesiriapre ed è pronto ad accogliere in sicurezza il suo pubblico! Si riparte dalla Stagione Lirica di Tradizione, e dall’opera sospesa dal DPCM anticovid lo scorso autunno subito dopo l’inaugurazione: l’opera contemporanea di Marco Betta “Notte Per me luminosa”, scene liriche su personaggi dell’Orlando Furioso, in scena sabato 29 maggio ore 19 e domenica 30 ore 16, con anteprima giovani giovedì 27 ore 16. Il M° Marco Attura dirige l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, la regia è di Matteo Mazzoni, cantano Giacomo Medici, Aloisa Aisemberg e Margherita Hibel, voce recitante di Michele Bandini.










...

A teatri chiusi e scuole aperte ma in modalità di didattica a distanza, riprendono gli incontri di formazione promossi ed organizzati dall’ATGTP: al via il 16 marzo i cinque incontri Pre-S.E.T.E. 2021 in modalità online. 12 ore di formazione intorno alla domanda “che bambino, che adolescente troveremo quando finirà l’emergenza?”



...

Domenica 28 febbraio ore 17 lo spettacolo laboratorio "Storie con le gambe per bambini a distanza per la rassegna “Ciccòcoccò, il teatro sul comò”.








...

Per tutto il mese di gennaio 2021, la rappresentazione teatrale scritta da Vittorio Graziosi, con il reading di Antonio Lucarini e le musiche del maestro Giovanni Brecciaroli, si trasforma in trasmissione radiofonica. Grazie allo spettacolo, mesi fa, furono donati televisori all'ospedale Urbani.